slideshow image

LE ORIGINI

Dal fazendero a 7Gr.

ALLA RICERCA DELLE MIGLIORI ORIGINI

Solo attraverso l’utilizzo dei migliori chicchi – non identificati genericamente tra Arabica e Robusta o per la loro provenienza – ma classificati per il loro calibro e per l’assenza di difetti, è possibile “comporre” una miscela in grado di essere riconosciuta e apprezzata. Per 7Gr. la selezione e l’acquisto dei caffè crudi rappresenta un momento in cui, idealmente, chi con tanta dedizione si è preso cura del frutto, “passa il testimone” a chi si assume l’onere di consentirgli di esprimere al meglio le sue caratteristiche e il suo profilo aromatico.

  • Il Santos, con i suoi rinomati chicchi, rappresenta l’origine in grado di donare alla miscela la rotondità necessaria ad armonizzare le caratteristiche organolettiche delle altre componenti. Le sua naturale dolcezza si accompagna ad un corpo adeguato insieme a quello che è forse il suo attributo più distintivo: un marcato retrogusto di cacao.

    Brasile

  • Nella sua qualità Supremo, rappresenta una delle componenti più pregiate, con il suo perfetto equilibrio e il suo gusto soave che lascia un inconfondibile aroma di cioccolato arricchito da note fruttate e vinose.

    Colombia

  • In questa fascia geografica nascono caffè Arabica molto aromatici con un gusto fine e bilanciato e un retrogusto dolce di cioccolato. La loro caratteristica prevalente è quella dell’equilibrio e una corposità media.

    Centro Americani

  • Da questo paese provengono i chicchi di Arabica lavati più pregiati. La finezza estrema del loro gusto si caratterizza per una media acidità e note agrumate e dolci. Il Sidamo, la cui coltivazione avviene nella zona centro occidentale del paese, costituisce con i suoi piccoli ma straordinari chicchi una componente unica, che garantisce all’interno della miscela la fusione tra l’acido e il dolce, e un leggero sentore di rosa.

    Etiopia

  • In questo paese viene coltivato e lavorato uno dei migliori Robusta Lavati, il Parchment, componente importante del nostro grand cru, quello che consente di donare alla tazza di espresso il corpo ricco e vellutato e le inconfondibili note speziate, difficilmente replicabile con la stessa purezza da qualsiasi altra origine.

    India

SOLO ATTRAVERSO LA DOMANDA DEI MIGLIORI CHICCHI SI CONTRIBUISCE ALLA CORRETTA DISTRIBUZIONE DEL VALORE ALL’INTERNO DELLA CATENA PRODUTTIVA.

Poche piante al mondo, hanno una varietà di frutti così ampia come la Coffea. Oltre 60 specie declinate in migliaia di bacche e distribuite in circa 50 paesi produttori geograficamente appartenenti alla fascia tropicale del pianeta, dove il clima è sempre temperato. La fioritura, bianca e profumata, impiega 2 settimane per completarsi dopo essere stata attivata dalla pioggia e sono necessari quasi nove mesi per dar vita al frutto.

Un’analogia di tempi con il ciclo umano che affascina nella sua singolarità, proprio perché il frutto di una particolare pianta sarà profondamente figlio della sua terra ed avrà caratteristiche uniche derivanti dalla sua prossimità ad altre coltivazioni, dalla vicinanza al mare, dall’altitudine delle sue radici, dal vento che ha scosso la sua pianta e dalle cure di cui ha beneficiato durante la sua maturazione. Va da sé che più il processo è accurato, più la selezione dei chicchi è rigorosa, più quel particolare raccolto sarà costoso per poter remunerare adeguatamente quel lavoro che, fortunatamente, viene ancora svolto con scrupolo e passione da tanti coltivatori nei loro paesi d’origine.


Condividi su:
Facebook
Twitter
Google+
http://www.7gr.it/lets-fall-in-love/dal-fazendero-a-7gr